UNTORI, CONTAGISTI E VACCINOMANI AL CONTRATTACCO

di Valdo Vaccaro

 

Dal momento che ho l’onore ed il piacere di appartenere a quel branco di deficienti che osa demonizzare le vaccinazioni, disinformando il pubblico sui gravi rischi che si corrono senza le pratiche preventive salva-vita, senza queste nostre potenti armi a disposizione contro le infezioni, ossia contro i mostriciattoli arrabbiati e contagianti, autori di misfatti, di devastazioni, di Aids e di pesti bubboniche, offro a titolo gratuito anziché a salato pagamento come d’uso in medicina, il mio libero ed autonomo commento.

PRESUNZIONE MEDICO-PEDIATRICA RIDICOLIZZATA DAL MASSIMO PEDIATRA MONDIALE

Il più grande pediatra della storia, quello che con una manciata di best-seller è tradotto in tutte le lingue, dal cinese, al mongolo, al russo, al coreano e all’italiano, tanto per intenderci, si chiama Robert Mendelsohn. Un medico non certo da quattro soldi bucati. Un medico tutt’altro che deficiente, visto che curava i bambini dei presidenti e dei Vip degli Stati Uniti. “Il tuo bambino sta bene? Non portarlo dal pediatra: te lo farà ammalare! Il tuo bambino sta male? Non portarlo dal pediatra: aggraverà le sue precarie condizioni! Ci sei già stata? In questo caso prendi nota per filo e per segno di quanto ti ha detto, prescritto e raccomandato, e fa esattamente l’opposto. Solo così preserverai la salute e il benessere della tua creatura”. Questo il messaggio di Mendelsohn alle mamme d’America e del mondo intero!

STRAVOLGIMENTO DELLA LIBERTÀ DI SCELTA

“È un dovere sacrosanto del parlamento tutelare tutti i diritti dell’uomo. A proposito delle vaccinazioni, che calpestano i diritti dei genitori di proteggere i loro bambini dalla malattia, il parlamento ha capovolto le sue funzioni. Invece di salvaguardare la libertà del cittadino, ha stravolto questa libertà rendendo la buona salute un crimine, punibile con multe o con la prigione, inflitte a genitori ligi al dovere. Il parlamento è meritevole di pubblica condanna”. Questo affermava, nel 1878, William Hime-Rothery, presidente della londinese Anti-Compulsory Vaccination League.

L’INDEBITA INTROMISSIONE GOVERNATIVA

Oltre un secolo di storia, dell’uomo e della medicina, separa le affermazioni riportate nel caso in apertura dai tempi moderni, ma al posto di 1878 non stonerebbe leggere 2002. Tutto cominciò con una legge. In Gran Bretagna l’obbligo delle vaccinazioni per legge nei bambini, pena il pagamento di multe o anche la prigione per gli inadempienti, vede la luce nel 1853, quando per la prima volta il governo si intromette nel campo delle libertà civili in nome della salute pubblica.

NASCITA SIMULTANEA DELLA LEGA ANTI-VACCINAZIONI

Gli oppositori al provvedimento non si sono fatti attendere e sempre nel 1853, a Londra, viene fondata la Lega anti-vaccinazioni. Da allora la diatriba si ripresenta in occasione di ogni nuova campagna vaccinale, previo un adattamento ai tempi e ai luoghi, e se negli anni il linguaggio e i mezzi di informazione sono cambiati, è rimasta immutata la sostanza dell’avversione all’immunoprofilassi.

SCELLERATA ALLEANZA TRA CLASSE MEDICA E ISTITUZIONI

Le leghe anti-vaccinazioni promuovono campagne di sensibilizzazione contro le vaccinazioni, riportando fin da allora dati sulla scarsa sicurezza, sui fallimenti, sulla violazione della libertà personale. Parlano di una scellerata alleanza tra la classe medica e le istituzioni per garantire enormi profitti ai medici a spese del pubblico. Diffondono informazioni in un’ampia varietà di forme, inclusi articoli e lettere su quotidiani, libri, riviste e opuscoli. Si oppongono alle vaccinazioni obbligatorie perché violano i diritti umani basilari. Propongono pratiche mediche alternative, come fitoterapia, igienismo e chiropratica.

FILO DIRETTO COL PASSATO

Cosa si diceva delle vaccinazioni nel 1878? 1) Fra le malattie pericolose che seguono un vaccino vi sono difterite, erisipela, e non raramente ascessi, ai quali bisogna aggiungere diarrea, bronchiti, convulsioni. Nel complesso le vaccinazioni sono un male per l’umanità peggiore del vaiolo stesso! 2) Il dispotismo medico, fondato su un cattivo desiderio di dominare gli altri, ha dato origine alle leggi sulla vaccinazione, che negano ai genitori il diritto di mantenere in salute i propri figli. Questo dispotismo medico è cosa indecente. Non potrebbe realizzarsi se non attraverso il Parlamento. Ed è questa scellerata alleanza con il Parlamento che trova la nostra ferma opposizione. 3) La legge sulle vaccinazioni non solo insulta ogni soggetto del regno, ma insulta ogni essere umano. Dobbiamo combattere contro ogni dispotismo, ingiustizia e tirannia ovunque esistano.

VALUTAZIONI DEI NOSTRI TEMPI

Cosa si dice oggi delle vaccinazioni? 1) I documentati effetti avversi a lungo termine dei vaccini includono malattie croniche immunologiche e neurologiche come autismo, iperattività, malattie da deficit di attenzione, dislessia, allergie, tumori e altre condizioni, la maggior parte delle quali esistevano a mala pena 30 anni fa prima dei programmi di vaccinazione di massa.
(www.unc.edu/~aphillip/www/chf/myths/dvm27.htm), 2) Con le raccomandazioni dell’Advisory Committee on Immunization Practices (US Government) in mano, l’industria dei vaccini usa il governo per dire “devi comprare il mio prodotto e iniettarlo nel tuo corpo anche se ti uccide o causa danni cerebrali”. (http://whale.to/v/belkin.html), 3) I vaccini contengono non solo virus vivi ma anche quantità significative di sostanze tossiche come mercurio, alluminio e formaldeide. Potrebbe essere questa la ragione dell’insorgenza di autismo, ADHD, asma, artrite, Crohn, lupus e altre malattie croniche?
(http://web.archive.org/web/20011019140710/http://www.house.gov/reform/hearings/healthcare/00.06.04/rimland.htm). 4) L’insabbiamento del fallimento del sistema immunitario dopo vaccinazione ricorda le continue negazioni dell’industria del tabacco e le campagne di disinformazione sui pericoli delle sigarette. (www.healthy.net/asp/templates/article.asp?PageType=Article&ID=539). 5) Lo spettacolo orwelliano delle industrie farmaceutiche monopolistiche e oligopolistiche che sovvertono le agenzie di governo per cacciar dentro le vene dei bambini prodotti non sicuri è una violazione dei principi base della Costituzione e della Carta dei diritti. (http://whale.to/v/belkin.html). 6) È sempre e solo con l’igiene personale e la dieta che si fermano le malattie, o gente, e non certo iniettando materiale genetico virulento nelle vostre vene abbinate a sostanze cancerogene velenose di ogni tipo, cosa che corrisponde ai vaccini. (www.gval.com/loglia.htmhttp://bmj.com/cgi/content/full/325/7361/430/DC1).

LASCIAMO PURE PARLARE I MEDICI AMERICANI PIÙ CORAGGIOSI

Prendo dalla mia tesina “Documento esplosivo sui vaccini, del 10/2/11,(riportato a fondo pagina) alcuni spunti interessanti.
I firmatari di quel documento non sono una somma casuale e indistinta di medici dissidenti, ma rappresentano una selezione di pediatri, medici di famiglia, chirurghi cerebrali, professori di patologia, chimica, biologia ed immunologia. Tutti caratterizzati da massima indipendenza dalle multinazionali del farmaco e da rispetto rigoroso della scienza vera e trasparente.

ELENCO DELLE MALATTIE CHE HANNO DOCUMENTATA ORIGINE VACCINATORIA

Come mai i medici non trovano le cause vere di molte malattie? Perché sono condizionati e costretti a ignorare le correlazioni tra patologie e vaccini. L’elenco di tali malattie è lungo, ma citiamo solo quelle più note: Allergie ed eczema, artrite, asma, autismo, riflusso acido che costringe i bimbi a inibitori tipo pompe protoniche (con molti effetti collaterali), cancro, diabete infantile e giovanile, malattie renali, aborti, lunga lista di malattie neurologiche ed autoimmuni, SIDS (sindrome da morte infantile improvvisa), e molte altre ancora.

ELENCO DI EFFETTI COLLATERALI DOCUMENTATI E DICHIARATI NELLA LETTERATURA MEDICA

Artrite, disordini emorragici, grumi sanguigni, attacchi cardiaci, sepsi, infezioni agli orecchi, svenimenti (spesso con conseguenti fratture ossee), colpi apoplettici, epilessia, severe reazioni allergiche, orticaria ed anafilassi, morti improvvise. Il National Vaccine Injury Compensation Program (NVICP) ha assegnato più di 1,2 miliardi per ricompensa danni causati dai vaccini a infanti, ragazzi e persone adulte.

L’AUTISMO É PARTICOLARMENTE ASSOCIATO AI VACCINI

L’autismo era patologia quasi sconosciuta prima che le vaccinazioni di massa venissero lanciate nel 1991, con l’introduzione del vaccino contro l’epatite-B e del vaccino contro la meningite. Decine di migliaia di genitori possono testimoniare che l’autismo fece apparizione nei propri figli poco dopo che i medesimi venissero vaccinati. Pregasi studiare la documentazione relativa sul website www.fourteenstudies.org

QUANDO VI AMMALATE, IL SISTEMA MEDICO, LE ASSICURAZIONI E LE MULTINAZIONALI SI ARRICCHISCONO

I vaccini non danno lunga efficacia immunitaria, per cui si impongono diversi richiami. Ogni richiamo aumenta il rischio di nuovi effetti collaterali. Gli effetti collaterali dei vaccini possono menomare una persona per il resto della vita. Questo fa comodo a Big Pharma, che ha nel suo armamentario molti farmaci disegnati per combattere le malattie causate dai suoi stessi vaccini. Negli USA né le multinazionali del farmaco né i medici possono essere denunciati per disgrazie derivanti dai vaccini. Entrambe le categorie sono protette dal National Child Vaccine Injury Act del 1986. Questa legge, infame e scandalosa, decreta che “No vaccine manufacturer shall be liable in a civil action for damages arising from a vaccine-related injury or death”.

COME MAI MOLTISSIMI MEDICI EVITANO DI VACCINARE I PROPRI FIGLI?

Sanno che i vaccini non offrono alcuna prova di essere sicuri e di essere efficaci. Sanno che i vaccini contengono sostanze micidiali. Sanno che i vaccini causano gravi problemi di salute. Sanno di aver già trattato bambini e adulti colpiti da effetti collaterali derivanti dai vaccini.

LE MULTINAZIONALI INVADENTI E PRENDITUTTO

Le multinazionali del farmaco si sono infiltrate e hanno preso il controllo dell’intero sistema sanitario, incluse scuole e università, inclusi giornali e riviste, incluse cliniche ed ospedali, incluse farmacie. I medici, per poter sopravvivere, devono fare un cieco atto di fede, senza mettere in discussione nessun aspetto della vaccinazione, del come e del perché. Persino di fronte a chiara evidenza di danno da vaccino, il medico tende a trovare altre scusanti e altre ipotesi. Accusare il vaccino equivale a un suicidio professionale. I medici firmatari di questo documento, citati uno per uno con tanto di nome e cognome, rischiano di essere radiati dall’Ordine Medico, e fanno questo gesto encomiabile in nome della sicurezza e della salute dei bambini e dei genitori del mondo.

CHI SONO I VERI BENEFICIARI DEI VACCINI?

Gli ospedali beneficiano finanziariamente dalle ospitalizzazioni e dai test clinici. Le compagnie farmaceutiche fanno decine di miliardi di dollari dai farmaci che curano gli effetti collaterali causati dai vaccini, e dai farmaci disegnati per curare le malattie croniche ed incurabili derivanti dai vaccini stessi. I vaccini sono la spina dorsale del sistema sanitario mondiale. Senza i vaccini ci sarebbe una caduta verticale e catastrofica della Sanità, non solo per la perdita del business-vaccini, ma soprattutto perché la società umana guadagnerebbe troppo in termini di salute.

LA SALUTE NON FA COMODO A TUTTI

La salute è un pessimo affare per la medicina contemporanea. Grazie alla medicina la varicella si è trasformata in autismo, l’influenza si è trasformata in asma, le otiti si sono trasformate in diabete. La lista di queste trasformazioni è lunghissima. Grazie allo zelo messo nella eliminazione di alcuni microbi innocenti e benigni, ci siamo ritrovati con una serie intollerabile di malattie , disordini, disfunzioni, menomazioni e disabilitazioni di tipo cronico e inguaribile. Qualcuno piange. E sono i genitori dei bambini sofferenti. Ma qualcuno brinda contemporaneamente al forte rialzo in borsa di certi titoli farmaceutici.

QUANTI VACCINI SONO IN CIRCOLAZIONE?

Se i bambini americani ricevessero tutte le dosi di tutti i vaccini raccomandati ed imposti, riceverebbero non meno di 35 vaccinazioni contenenti 113 diversi tipi di agenti patologici, 59 diversi prodotti chimici, 4 tipi di cellule animali/Dna, Dna umano da tessuti abortiti e albumina umana. Se pensate di aver superato il momento critico perché i vostri ragazzi sono cresciuti, scordatevelo.Ci sono almeno altri 20 nuovi vaccini pronti per essere lanciati nel prossimo futuro, tutti concepiti per gli adolescenti e per gli adulti.

DIAMO UN’OCCHIATA AGLI INGREDIENTI

1) Virus e batteri da culture cellulari animali.  2) Mercurio, un minerale notoriamente neuro-tossico, è presente nella maggior parte dei vaccini in circolazione. 3) Alluminio, un veleno capace di causare degenerazione nelle ossa e nel midollo spinale. 4) Cellule animali da scimmiette, reni di cane, di gallina, di mucca e di esseri umani. 5) Formaldeide, un noto cancerogeno. 6) Polisorbato 80, noto causatore di sterilità nei topi-femmina e di atrofia testicolare nei topi-maschio. 7) Gelatina, da maiali e mucche, conosciuta per le reazioni anafilattiche che provoca. 8) Glutammato monosodico (MSG), causa di disturbi metabolici, tipo diabete, apoplessia ed altri disordini di tipo neurologico.

I CONFLITTI DI INTERESSE

La gente che fa le regole e le leggi sulle vaccinazioni è implicata spesso nella vendita dei vaccini.
Ad esempio, la dr Julie Gerberding, che è stata alla direzione del CDC per 8 anni, è oggi presidente della Merck Vaccini. Il dr Paul Offit, membro dell’Advisory Committee on Immunization Practice (ACIP), ha addirittura sviluppato e registrato all’ufficio brevetti il suo stesso vaccino.

PIÙ VACCINI VENDI E PIÙ INCENTIVI TI ARRIVANO

Secondo la CDC ogni gruppo pediatrico americano (10 pediatri per gruppo) possiede un inventario di oltre 100 mila dollari in vaccini da vendere. Questi medici guadagnano dalle visite e dai vaccini venduti, ed anche dalle successive visite per gli effetti collaterali dei vaccini stessi. I pediatri americani ricevono quadrimestralmente dei premi e degli incentivi dall’HMO, in risposta al loro lavoro pro-vaccini, e vengono al contrario redarguiti dalle compagnie di assicurazione ogniqualvolta il ritmo vaccinatorio cade o languisce, anziché crescere.

CONFRONTI TRA BAMBINI VACCINATI E NON VACCINATI

Il progetto Cal-Oregon sponsorizzato dalla Generation Rescue, ha condotto interviste tra genitori di bambini vaccinati e non vaccinati per un totale di 17.674 bambini, riscontrando come i bambini vaccinati stiano assai peggio di quelli non-vaccinati: 1) I bambini ambosessi vaccinati hanno segnato un più 120% di asma. 2) I bambini maschi vaccinati hanno segnato un più 317% di ADHD. 3) I bambini maschi vaccinati hanno segnato un più 185% di disordini neurologici. 4) I bambini maschi vaccinati hanno segnato un più 146% di autismo.

ESENZIONI AI VACCINI NEGLI STATI UNITI

Voi avete il diritto di rifiutare le vaccinazioni. Esercitatelo! I vostri bambini non devono essere vaccinati per poter accedere alle scuole pubbliche. Ogni stato prevede delle esenzioni che danno il diritto di rifiutare vaccini indesiderati. Cercatevi un medico che sia d’accordo con la vostra scelta di non vaccinare il vostro bimbo, consultando il sito www.vaccinationcouncil.org/providers.pdf

MOLTI SCELGONO LA SALUTE E LA SICUREZZA DICENDO NO AI VACCINI

I gruppi che generalmente non vaccinano includono terapeuti olistici, chiropratici, insegnanti e appartenenti a diversi gruppi religiosi. Esistono migliaia di testimonianze scritte di genitori che vantano l’ottima salute dei loro bambini privi di vaccinazioni. Le decisioni sul vaccinare o meno sono tra te e il tuo partner. Nessun altro al mondo ha diritto di interferire. Non è un affare di altri membri in famiglia, di vicini di casa, di parenti o altri ancora.

PER GODERE DI SALUTE VIBRANTE È OPPORTUNO CHE TU IMPARI ALCUNI CONCETTI

La scelta sicura è quella di dire no ai vaccini. Tu sei in grado di controllare le scelte salutistiche che fai per te e per i tuoi bambini. Ma non hai nessun controllo sui risultati di una vaccinazione. Non c’è bisogno di andare da un pediatra specializzato a misurare i tuoi bambini e a siringarli con un vaccino. Vai da un terapeuta naturale che sia più aperto e meno inserito nel business delle vaccinazioni.

I BAMBINI NASCONO STRAORDINARIAMENTE FORTI E NON HANNO BISOGNO DI ASSISTENZA PEDIATRICA

I bambini nascono dotati di potenti difese naturali. Se non le avessero, morirebbero immediatamente dopo il parto. Enormi processi immunitari hanno luogo già al loro primo vagito. Tutto ciò è naturale e non servono interferenze pediatriche. La maggior parte delle malattie vengono schivate dai bambini. Un bambino sano e non vaccinato ha la forza di impattare contro ogni malattia e di saltarne fuori senza che una siringa gli immetta dentro dei veleni.

LA FEBBRE È PREZIOSO STRUMENTO PROTETTIVO

Impara ad apprezzare l’importanza della febbre. La maggior parte delle febbri si risolvono da sole nel giro di poche ore, senza farmaci. Renditi conto che il tuo bimbo, anche se vaccinato, può ugualmente contrarre le malattie che la vaccinazione intendeva prevenire. Impara che le chiavi della salute sono la buona nutrizione, acqua pura, sonno adeguato, esercizio fisico e buonumore. Studiati come funzionano i vaccini. Il tuo medico sa molto meno di te su questo argomento. Sa solo quello che la pubblicità di Big Pharma gli rifila in continuazione.

SALVATE I VOSTRI BAMBINI DALLE VERGOGNOSE SPECULAZIONI

Mi sia concesso fare una riflessione finale. Continuo a ricevere lettere di drammi familiari, con mamme spaventate dai pediatri e talvolta persino dai mariti. Divisioni interne causate dal vaccino sì e vaccino no. Questo è semplicemente demenziale. Informatevi meglio e ragionate con la vostra testa. Non date i vostri bambini in pasto alle multinazionali. Salvateli dallo sporco business che da sempre si gioca sulla loro pelle innocente.

————————-

DOCUMENTO MEDICO ESPLOSIVO SUI VACCINI

LA VERA STORIA RACCONTATA IN DIRETTA DAI MEDICI

Grazie alla gentilezza ed alla solerzia dei miei lettori mi arrivano documenti di notevole caratura, a volte eccezionali ed esplosivi, come quello che sto qui traducendo per il pubblico italiano.
Non è documento di scuola igienistica.
Giunge direttamente dall’ambiente medico statunitense, ed esattamente dall’International Medical Council on Vaccination, ed ha per titolo “Vaccines: Get the full story” (Vi raccontiamo la vera storia suoi vaccini).
Ne sono coinvolti medici, scienziati ed assistenti, dichiaratamente interessati a proteggere i bambini e i loro genitori, e a niente altro che quello.
L’elenco è lungo, e si limita ai soli firmatari medici, con qualifiche MD, DO, MB, MBBCH, che contraddistinguono per l’appunto terapeuti attivi e dotati di laurea in medicina.

OTTANTA MEDICI CHE RISCHIANO LA RADIAZIONE DALL’ALBO PER QUESTO SCOTTANTE DOCUMENTO

Nicola Antonucci, David Ayoub, Nancy Turner Banks, Timur Baruti, Danny Beard, rancoise Berthoud, Russell Blaylock, Fred Bloem, Laura Bridgman, Kelly Brogan, Sarah Buckley, Rashid Buttar, Harold Buttram, Lisa Cantrell, Lua Català Ferrer, Jeniffer Craig, Robert Davidson, Ana de Leo, Carlos de Quero Kops, Carolyn Dean, Mayer Eisenstein, Todd M. Elsner, Jorge Esteves, Edward Ted Fogarty, Jack Forbush, Gabrieli Milani, Sheila Gibson, Mike Godfrey, Isaac Golden, Gary Goldman, Gary Gordon, Doug Graham, Boyd Haley, Gayl Hamilton, Linda Hegstrand, James Howenstine, Suzanne Humphries, Belèn Igual Diaz, Philip Incao, Joyce Johnson, A. Majid Katme, Tedd Koren, Alexander Kotok, Eneko Landaburu, Luc Lemaire, Janet Levatin, Thomas Levy, Stephen L’Hommedieu, Paul Maher, Andrew Maniotis, Steve Marini, Juan Manuel Martinez Méndez, Sue McIntosh, Richard Moskowitz, Sheri Nakken, Christiane Northrup, Amber Passini, Ronald Peters, Jean Pilette, Pat Rattigan, Zoltan Rona, Chaim Rosenthal, Robert Rowen, Màximo Sandin, Len Saputo, Michael Sclachter, Viera Sheibner, Penelope Shar, Bruce Shelton, Debbi Silverman, Kenneth KP Stoller, Terri Su, Didier Tarte, Leigh Ann Tatnall, Adiel Tel-Oren, Sherri Tenpenny, Renee Tocco, Demetra Vagias, Franco Verzella, Julian Whitaker, Ronald Whitmont, Betty Wood, Eduardo Angel Yahbes.

TRATTASI DI UNA SELEZIONE DI MEDICI IMPORTATI E NON DI UN RAGGRUPPAMENTO CASUALE E QUANTITATIVO

I firmatari non sono una somma casuale e indistinta di medici dissidenti, ma rappresentano una selezione di pediatri, medici di famiglia, chirurghi cerebrali, professori di patologia, chimica, biologia ed immunologia. Tutti caratterizzati da massima indipendenza dalle multinazionali del farmaco e da rispetto rigoroso della scienza vera e trasparente.

ELENCO DELLE MALATTIE CHE HANNO DOCUMENTATA ORIGINE VACCINATORIA

Come mai i medici non trovano le cause vere di molte malattie?
Perché sono condizionati e costretti a ignorare le correlazioni tra patologie e vaccini.
L’elenco di tali malattie è lungo, ma citiamo solo quelle più note:
Allergie ed eczema, artrite, asma, autismo, riflusso acido che costringe i bimbi a inibitori tipo pompe protoniche (con molti effetti collaterali), cancro, diabete infantile e giovanile, malattie renali, aborti, lunga lista di malattie neurologiche ed autoimmuni, SIDS (sindrome da morte infantile improvvisa), e molte altre ancora.

ELENCO DI EFFETTI COLLATERALI DOCUMENTATI E DICHIARATI NELLA LETTERATURA MEDICA

– Artrite, disordini emorragici, grumi sanguigni, attacchi cardiaci, sepsi
– Infezioni agli orecchi
– Svenimenti (spesso con conseguenti fratture ossee)
– Colpi apoplettici, epilessia
– Severe reazioni allergiche, orticaria ed anafilassi
– Morti improvvise
– Diverse diagnosi per ammissione ospedaliera
– Il National Vaccine Injury Compensation Program (NVICP) ha assegnato più di
1,2 miliardi per ricompensa danni causati dai vaccini a infanti, ragazzi e
persone adulte.

L’AUTISMO E’ PARTICOLARMENTE ASSOCIATO AI VACCINI

L’autismo era patologia quasi sconosciuta prima che le vaccinazioni di massa venissero lanciate nel 1991, con l’introduzione del vaccino contro l’epatite B e del vaccino contro la meningite.
Decine di migliaia di genitori possono testimoniare che l’autismo fece apparizione nei propri figli poco dopo che i medesimi venissero vaccinati.
Pregasi studiare la documentazione relativa sul website http://www.fourteenstudies.org

QUANDO VI AMMALATE, IL SISTEMA MEDICO, LE ASSICURAZIONI E LE MULTINAZIONALI SI ARRICCHISCONO

– I vaccini non danno lunga efficacia immunitaria, per cui si impongono
diversi richiami.
– Ogni richiamo aumenta il rischio di nuovi effetti collaterali.
– Gli effetti collaterali dei vaccini possono menomare una persona per il
resto della vita. Questo fa comodo a Big Pharma, che ha nel suo armamentario
molti farmaci disegnati per combattere le malattie causate dai suoi stessi
vaccini.
– Negli USA né le multinazionali del farmaco né i medici possono essere
denunciati per disgrazie derivanti dai vaccini. Entrambe le categorie sono
protette dal National Child Vaccine Injury Act del 1986. Questa legge,
infame e scandalosa, decreta che “No vaccine manufacturer shall be liable in
a civil action for damages arising from a vaccine-related injury or death”.

COME MAI MOLTISSIMI MEDICI EVITANO DI VACCINARE I PROPRI FIGLI?

– Sanno che i vaccini non offrono alcuna prova di essere sicuri e di essere
efficaci.
– Sanno che i vaccini contengono sostanze micidiali.
– Sanno che i vaccini causano gravi problemi di salute.
– Sanno di aver già trattato bambini e adulti colpiti da effetti collaterali
derivanti dai vaccini.

LE MULTINAZIONALI INVADENTI E PRENDITUTTO

Le multinazionali del farmaco si sono infiltrate e hanno preso il controllo dell’intero sistema sanitario, incluse scuole e università, inclusi giornali e riviste, incluse cliniche ed ospedali, incluse farmacie.
I medici, per poter sopravvivere, devono fare un cieco atto di fede, senza mettere in discussione nessun aspetto della vaccinazione, del come e del perché.
Persino di fronte a chiara evidenza di danno da vaccino, il medico tende a trovare altre scusanti e altre ipotesi.
Accusare il vaccino equivale a un suicidio professionale.
I medici firmatari di questo documento rischiano di essere radiati dall’Ordine Medico, e fanno questo gesto encomiabile in nome della sicurezza e della salute dei bambini e dei genitori del mondo.

CHI SONO I VERI BENEFICIARI DEI VACCINI?

– Gli ospedali beneficiano finanziariamente dalle ospitalizzazioni e dai test
clinici.
– Le compagnie farmaceutiche fanno decine di miliardi di dollari dai farmaci
che curano gli effetti collaterali causati dai vaccini, e dai farmaci
disegnati per curare le malattie croniche ed incurabili derivanti dai
vaccini stessi.
– I vaccini sono la spina dorsale del sistema sanitario mondiale. Senza i
vaccini ci sarebbe una caduta verticale e catastrofica della Sanità, non
solo per la perdita del business-vaccini, ma soprattutto perché la società
umana guadagnerebbe troppo in termini di salute.

LA SALUTE NON FA COMODO A TUTTI

La salute è un pessimo affare per la medicina contemporanea.
Grazie alla medicina la varicella si è trasformata in autismo, l’influenza si è trasformata in asma, le otiti si sono trasformate in diabete. La lista di queste trasformazioni è lunghissima.
Grazie allo zelo messo nella eliminazione di alcuni microbi innocenti e benigni, ci siamo ritrovati con una serie intollerabile di malattie , disordini, disfunzioni, menomazioni e disabilitazioni di tipo cronico e inguaribile.
Qualcuno piange. E sono i genitori dei bambini sofferenti.
Ma qualcuno brinda contemporaneamente al forte rialzo in borsa di certi titoli farmaceutici.

QUANTI VACCINI SONO IN CIRCOLAZIONE?

Se i bambini americani ricevessero tutte le dosi di tutti i vaccini raccomandati ed imposti, riceverebbero non meno di 35 vaccinazioni contenenti 113 diversi tipi di agenti patologici, 59 diversi prodotti chimici, 4 tipi di cellule animali/Dna, Dna umano da tessuti abortiti e albumina umana.
Se pensate di aver superato il momento critico perché i vostri ragazzi sono cresciuti, scordatevelo.
Ci sono almeno altri 20 nuovi vaccini pronti per essere lanciati nel prossimo futuro, tutti concepiti per gli adolescenti e per gli adulti.

DIAMO UN’OCCHIATA AGLI INGREDIENTI

– Virus e batteri da culture cellulari animali.
– Mercurio, un minerale notoriamente neuro-tossico, è presente nella maggior
parte dei vaccini in circolazione.
– Alluminio, un veleno capace di causare degenerazione nelle ossa e nel
midollo spinale.
– Cellule animali da scimmiette, reni di cane, di gallina, di mucca e di
esseri umani.
– Formaldeide, un noto cancerogeno.
– Polisorbato 80, noto causatore di sterilità nei topi-femmina e di atrofia
testicolare nei topi-maschio.
– Gelatina, da maiali e mucche, conosciuta per le reazioni anafilattiche che
provoca.
– Glutammato monosodico (MSG), causa di disturbi metabolici, tipo diabete,
apoplessia ed altri disordini di tipo neurologico.

I CONFLITTI DI INTERESSE

La gente che fa le regole e le leggi sulle vaccinazioni è implicata spesso nella vendita dei vaccini.
Ad esempio, la dr Julie Gerberding, che è stata alla direzione del CDC per 8 anni, è oggi presidente della Merck Vaccini. Il dr Paul Offit, membro dell’Advisory Committee on Immunization Practice (ACIP), ha addirittura sviluppato e registrato all’ufficio brevetti il suo stesso vaccino.

PIU’ VACCINI VENDI E PIU’ INCENTIVI TI ARRIVANO

Secondo la CDC ogni gruppo pediatrico americano (10 pediatri per gruppo) possiede un inventario di oltre 100 mila dollari in vaccini da vendere.
Questi medici guadagnano dalle visite e dai vaccini venduti, ed anche dalle successive visite per gli effetti collaterali dei vaccini stessi.
I pediatri americani ricevono quadrimestralmente dei premi e degli incentivi dall’HMO, in risposta al loro lavoro pro-vaccini, e vengono al contrario redarguiti dalle compagnie di assicurazione ogniqualvolta il ritmo vaccinatorio cade o languisce, anziché crescere.

CONFRONTI TRA BAMBINI VACCINATI E NON VACCINATI

Il progetto Cal-Oregon sponsorizzato dalla Generation Rescue, ha condotto interviste tra genitori di bambini vaccinati e non vaccinati per un totale di 17.674 bambini, riscontrando come i bambini vaccinati stiano assai peggio di quelli non-vaccinati:

– I bambini ambosessi vaccinati hanno segnato un più 120% di asma.
– I bambini maschi vaccinati hanno segnato un più 317% di ADHD.
– I bambini maschi vaccinati hanno segnato un più 185% di disordini
neurologici.
– I bambini maschi vaccinati hanno segnato un più 146% di autismo.

ESENZIONI AI VACCINI NEGLI STATI UNITI

– Voi aveteil diritto di rifiutare le vaccinazioni. Esercitatelo!
– I vostri bambini non devono essere vaccinati per poter accedere alle scuole
pubbliche.
– Ogni stato prevede delle esenzioni che danno il diritto di rifiutare vaccini
indesiderati.
– Cercatevi un medico che sia d’accordo con la vostra scelta di non vaccinare
il vostro bimbo, consultando il sito
http://www.vaccinationcouncil.org/providers.pdf

MOLTI SCELGONO LA SALUTE E LA SICUREZZA DICENDO NO AI VACCINI

I gruppi che generalmente non vaccinano includono terapeuti olistici, chiropratici, insegnanti e appartenenti a diversi gruppi religiosi.
Esistono migliaia di testimonianze scritte di genitori che vantano l’ottima salute dei loro bambini privi di vaccinazioni.
Le decisioni sul vaccinare o meno sono tra te e il tuo partner. Nessun’altro al mondo ha diritto di interferire. Non è un affare di altri membri in famiglia, di vicini di casa, di parenti o altri ancora.

PER GODERE DI SALUTE VIBRANTE E’ OPPORTUINO CHE TU IMPARI ALCUNI CONCETTI

– La scelta sicura è quella di dire no ai vaccini. Tu sei in grado di
controllare le scelte salutistiche che fai per te e per i tuoi bambini. Ma
non hai nessun controllo sui risultati di una vaccinazione.
– Non c’è bisogno di andare da un pediatra specializzato a misurare i tuoi
bambini e a siringarli con un vaccino. Vai da un terapeuta naturale che sia
più aperto e meno inserito nel business delle vaccinazioni.
– I bambini nascono dotati di potenti difese naturali. Se non le avessero,
morirebbero immediatamente dopo il parto. Enormi processi immunitari hanno
luogo già al loro primo vagito. Tutto ciò è naturale e non servono
interferenze pediatriche.
– La maggior parte delle malattie vengono schivate dai bambini. Un bambino
sano e non vaccinato ha la forza di impattare contro ogni malattia e di
saltarne fuori senza che una siringa gli immetta dentro dei veleni.
– Impara ad apprezzare l’importanza della febbre. La maggior parete delle
febbri si risolvono da sole nel giro di poche ore, senza farmaci.
– Renditi conto che il tuo bimbo, anche se vaccinato, può ugualmente contrarre
le malattie che la vaccinazione intendeva prevenire.
– Impara che le chiavi della salute sono la buona nutrizione, acqua pura,
sonno adeguato, esercizio fisico e buonumore.
– Studiati come funzionano i vaccini. Il tuo medico sa molto meno di te su
questo argomento. Sa solo quello che la pubblicità di Big Pharma gli rifila
in continuazione.

SALVATE I VOSTRI BAMBINI DALLE VERGOGNOSE SPECULAZIONI

Mi sia concesso fare una riflessione finale.
Continuo a ricevere lettere di drammi familiari, con mamme spaventate dai pediatri e talvolta persino dai mariti. Divisioni interne causate dal vaccino sì e vaccino no. Questo è semplicemente demenziale.
Informatevi meglio e ragionate con la vostra testa. Non date i vostri bambini in pasto alle multinazionali.
Salvateli dallo sporco business che da sempre si gioca sulla loro pelle innocente.

Valdo Vaccaro – Direzione Tecnica AVA-Roma e ABIN-Bergamo

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s