“C’è un’emergenza molto più insidiosa del coronavirus…di cui poco si parla”

e invece di cosa si parla continuamente? (evidentemente più parli di qualcosa più diventa reale nella percezione della gente, quindi delle polmoniti che creavano emergenza molto più insidiosa del coronavirus meglio non parlarne…)

Visto che dire “positivo al coronavirus” non vuole dire assolutamente nulla (data la non scientificità dei tamponi in tempo reale) e dato che di coronavirus ne abbiamo già all’interno del corpo da sempre

e visti i numeri che descrive quell’articolo anche per gli anni antecedenti e la crisi negli ospedali ormai presente già 2 anni fa e visti i numeri sempre in aumento…

Non vi sorge nessun dubbio che i coronavirus c’entrino poco e nulla sulla situazione di gente che comunque muore all’interno degli ospedali come ogni anno da anni?!? (15,000 nel 2017 per l’influenza stagionale)

Niente nessun dubbio? Tutto normale nei bollettini statistici in quasi tempo reale quotidiano della tv?

(Al 18 marzo, deceduti 2978, non confermata la causa effettiva del decesso. Dati  del ministero degli Interni)La-STAMPA-EMERGENZA-POLMONITE

Se confrontiamo i morti di oggi con quelli degli altri anni non si nota alcuna differenza, per influenza, i morti erano intorno ai 120 al giorno negli anni passati…quindi dove starebbe l’emergenza da giustificare questa situazione?

Occhio, aumento delle polmoniti ogni anno (nella zona più inquinata d’italia sotto tantissimi aspetti) ed infezioni alle vie respiratori senza contare le sovrainfezioni prese negli ospedali!

Vi sembra così strana la cosa?

A mio modo di vedere queste misure repressive e autoritarie fuori misura che adotta un governo di un regime ombra che ha le sue radici lontano da noi, non sono giustificabili, anzi sono un suicidio per un popolo.

MA siamo sicuri che far affondare la barca possa in qualche modo aiutare a combattere l’epidemia? È cosi che la fermiamo?

Non importa più ormai chi ha ragione o chi ha torto. Il meccanismo è in atto e in arrestabile.

Non abbiamo alcun potere sugli eventi in corso. Facciamocene una ragione.

La responsabilità di questa situazione è della scarsa capacità intellettiva della popolazione. Solo pochi possono capire e quei pochi saranno sempre messi in un angolo.

In questi tempi mi sono illuso di poter vedere le fette di salame sugli occhi della gente cadere, invece mi tocca assistere al contrario, c’è chi se le sta mettendo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s